La scorsa settimana abbiamo aperto il tema SEO con la Lezione #1 e iniziato a parlare di come Google ha cambiato il mondo della SEO negli ultimi anni e di come impostare a livello generale il nostro sito/blog in WordPress.

Oggi vedremo qualche consiglio per il Post Editor: Creare contenuti di qualità e Produrre contenuti condivisibili.

Qual è la tecnica SEO più usata per ottenere un buon ranking?

Creare contenuti.

In gran parte i contenuti che stai per produrre sul tuo sito saranno scritti in forma di blog post. Ma Google non ti ricompenserà per scrivere un sacco di cavolate con parole chiave messe a caso nei post pensando che siano buone.

Mi piace immaginare Google come una donna. Visto che il contenuto è il Re allora Google è la Regina perché detta regole per tutti, inclusi i contenuti Re!

regina-elisabetta-seconda-5-milioni-di-sterline-moarchie-inghilterra

Siccome Google non è influenzato dalle persone che fanno finta di seguire le regole ma che in realtà imbrogliano il sistema per ottenere ciò che vogliono, giustamente non tollera questo tipo di trattamento nemmeno per i suoi utenti, e ha perciò generatol’aggiornamento Google Panda e tutti i successivi.

Quindi, per essere nelle grazie di Google devi seguire le sue regole senza barare.

Come? Semplice: scrivere contenuti di alta qualità che attirino le persone!

Il termine alta qualità porta con se un po di confusione…

Come deve essere un post per essere di alta qualità?

Il post deve essere unico

Duplicare i contenuti è un grande errore. Google non ama contenuti rubati e se ti becca usarli ti punirà. E credimi..Google ti beccherà sicuramene se li usi. Se vuoi puoi citare una fonte, ma non puoi assolutamente rubare post interi e poi pubblicarli come se fosse tutto farina del tuo sacco. Ovviamente, puoi scrivere dello stesso argomento di cui altri già parlano (ci sono dozzine di altri siti che hanno scritto riguardo a questo argomento di SEO). Scrivi di un argomento che viene solamente dal tuo pensiero e sarai ad un passo dal creare qualcosa che funziona.

Devi creare un contenuto utile

Articoli di how-to, tutorial, post con liste di informazioni, articoli di questo tipo sono perfetti perché aiutano il tuo pubblico ad imparare o a risolvere un problema. Se crei post che informano le persone, educano e aiutano, allora i tuoi contenuti saranno di alta qualità come speravi.

Il contenuto deve essere condivisibile

Alta qualità significa anche avere qualcosa che le persone vogliono condividere con gli altri. Pezzi ricchi di storie, post che siano divertenti e piacevoli e temi che seguano le regole di Unicità e Utilità spiegate sopra, sono elementi che le persone amano condividere.

Per aiutarti a scrivere dei contenuti, ti riporto a seguire una guida editoriale da seguire per ogni tuo articolo:

  • Il tema è qualcosa di inerente al tuo sito, e potrà essere un tema che il tuo pubblico vuole conoscere? Se è no o non ne sei sicuro allora non scrivere a riguardo.
  • Per chi stai scrivendo? Alcuni blogger amano scrivere solo quello che vogliono scrivere e danno solo un piccolo pensiero riguardo a cosa gli altri vogliono leggere. Se non scrivi solamente per il tuo pubblico allora non scrivere.
  • Il tuo contenuto sarà utile o in grado di risolvere un problema? Un contenuto che aiuta i tuoi lettori a risolvere un problema, o che insegna qualcosa che essi stanno cercando di imparare è considerato utile e ne andranno matti. Se pensi che il tuo post potrà dare queste cose ai tuoi lettori allora scrivilo!

Non c’è nulla di più importante che creare contenuti unici, utili e condivisibili sul tuo sito, ma questo va oltre allo scrivere buoni contenuti. Non me ne vogliate, il contenuto scritto è estremamente importante, ma è solo una parte del puzzle.

Ok, ci siamo, abbiamo capito mi direte…

Ma come faccio a renderlo unico?

Oltre ad un testo scritto di vostro pugno e con la vostra modesta opinione, vi consiglio di inserire immagini, infografiche, video e postcast.

Immagini uniche:

aggiungere immagini al tuo post che sono direttamente collegate con il tuo tema non solo aiuta a mantenere l’attenzione dei tuoi lettori, ma è anche utile per il SEO, e inoltre aiuterà a rendere il tuo post condivisibile. Per esempio, se qualcuno vuole aggiungere il tuo post a Pinterest, cos’è la prima cosa che Pinterest vuole? Un’immagine. Se non usi un’immagine nel tuo post, perderai così la possibilità di una potenziale ottima condivisione sui social. È importante rimarcare che c’è una ragione per cui ho usato l’espressione Immagini Uniche. Google vuole unicità in tutto, incluso l’aspetto fotografico di un post – in più ti aiuterà a differenziare il tuo post da altri con temi simili. Se usi tue foto personali o se le crei tu stesso anziché usare quelle ampliamente distribuite darai così a Google ciò che vuole.

Infografica:

chi non ama una buona e utile infografica? Quando ben fatta, farà in modo di rendere il tuo contenuto condivisibile e linkato come nessun altro. Questo tipo di contenuto è fantastico perché crei qualcosa di unico e condivisibile.

Video di alta qualità e Podcast informativi:

Hanno un ruolo in rapporto al SEO? Sì, ce l’hanno. I video ed i podcast sono entrambi ottimi modi per creare contenuti unici facili da condividere e che creano buzz (rumors, passaparola) intorno a te e al tuo sito.

Continua a seguire il nostro blog, la prossima settimana ti daremo qualche consiglio SEO tecnico su come usare Heading Tags, anchor text e le famosissime keyword. Non perderti il nostro articolo, iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato!

RESTA AGGIORNATO!

newsletter e blog magenta digital

Continua a seguire il nostro blog per scoprire di più sul SEO, sul Social Media Marketing, su WordPress e tanto altro! Iscriviti alla Newsletter e scarica i nostri utilissimi tools pensati appositamente per te!

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]