Linkein Ads è una soluzione pubblicitaria che permette di pubblicare annunci sulle pagine del sito e su quelle in primo piano, permettendo a chi visita il sito di cliccare sul tuo annuncio. Linkedin ti permette un ottima targetizzazione in base alla qualifica lavorativa, al settore merceologico, alla geolocalizzazione, per età per sesso, per grandezza dell’azienda o selezionando determinati brand o gruppi.

Come fare per pubblicare un annuncio?

Be intanto devi avere un account Linkedin attivo e una carta di credito! Poi ti basterà cliccare su Crea Annuncio dove potrai creare il testo del tuo annuncio, selezionare un gruppo di destinatari e impostare il budget o l’offerta in base a se vuoi pagare per click o per visualizzazioni ed entro 24h (dopo che verrà visionato e segnalato come conforme alle linee guida verrà pubblicato il tuo annuncio.

Gli annunci pubblicitari su Linkedin sono costituiti dal titolo (25 caratteri al massimo), descrizione (massimo 75 caratteri), il nome della tua azienda, un immagine (50×50 pixel) e una URL del tuo sito (meglio se strutturi una landing page apposita).

Gli annunci appariranno in varie posizione nelle Pagine dei profili, nella Homepage, nella posta, nei risultati delle ricerche e sui gruppi. E verranno visti da tutti i membri di Linkedin che corrispondo ai criteri di targettizzazione che hai selezionato.

Linkedin ti da qualche consiglio per gestire al meglio la tua campagna: come ad esempio inserire una foto, o provare piu varianti dello stesso annuncio variando il titolo e la descrizione e la foto.

Vediamo nel dettaglio come realizzare un annuncio a pagamento:

 1. Sii efficace

Scegli le parole giuste che possano attirare l’attenzione del tuo target, mettiti nei panni dell’utente che sta navigando su linkedin quando pensi allo slogan. Se scegli di inserire offerte speciali o vantaggi esclusivi sarà sicuramente un incentivo al click sul tuo banner pubblicitario. Non dimenticare le CTA (link a glossario cta) come ad esempio Contattaci, Scarica, Prova…

Nelle best practices Linedin suggerisce di utilizzare immagini con colori luminosi visto che lo sfondo è bianco per poter catturare l’attenzione dei potenziali clienti.

Schermata 2015-07-14 alle 12.42.56

 2. Fai dei test

Creare piu annunci per la stessa campagna ti permette di testare l’efficacia del messaggio che stai veicolando. Quindi all’interno della campagna crea almeno tre varianti dell’annuncio modifcandone il contenuto e le immagini cosi potrai scoprire quale ottiene i migliori risultati. In automatico tutto gli annunci pubblicitari che pubblichi hanno la stessa quantità di destinatari a cui vengono mostrati, mano a mano che un annuncio rispetto a un altro ottiene Click, verrà mostrato sempre di più, ma potrai sempre settare una visualizzazione regolare ignorando il numero di click.. Ti consigliamo di eliminare gli annunci che hanno un CTR basso mentre di continuare a spingere quelli con CTR alto cosi da migliorare i tuoi risultati.

3. Seleziona il pubblico

Seleziona il gruppo di destinatari che pensi potrebbe essere interessato al tuo annuncio in base al servizio che offri. Puoi selezionare per:

Area Geografica: cosi facendo selezionerai una nicchia in una relativa zona, limitandola a una città o a un pease. Ovviamente cosi facendo ridurrai drasticamente il numero di destinatari ma allo stesso tempo otterrai una nicchia più selezionata e più interessata al tuo annuncio.

Schermata 2015-07-14 alle 12.51.07

Settore: puoi settore il pubblico in base alle categorie delle aziende quindi per settori come ad esempio il settore immobiliare, internet, automobilistico. Ti suggeriamo di creare campagne diverse in base al settore di riferimento.

Qualifica: ovviamente puoi anche scegliere i destinatari in base alla qualifica lavorativa attuale.

Schermata 2015-07-14 alle 12.51.24

Gruppi: un altro strumento di targetizzazione sono i gruppi, questi ti permettono di selezionare le persone in base a particolari interessi.

Schermata 2015-07-14 alle 12.51.48

4. Definisci il tuo budget

Budget: il budget giornaliero corrisponde al masssimo importo che vuoi spendere al giorno per quella determinata campagna.

Offerte: per ogni campagna puoi scegiere se utilizzare un metodo di pagamento CPC (pay per click) oppure CPM (pay per Impressions) in questo frangente likedin viene in tuoi aiuto e ti propone l’offerta consigliata, che è una stima delle attuali offerte concorrenti, in modo da chiarirti quanto è competitivo il settore che tu hai scelto e se il tuo budget è sufficiente oppure no.

Monitoraggio: un punto cruiciale è quello del monitoraggio, solo cosi potrai renderti conto dell’andamento delle tue campagne e correggere il tiro reimpostando le immaigni o i contenuti degli annunci.

Segui con cura tutte le linee guida che ti fornisce Linkedin, prendi spunto dai suoi suggerimenti, questo ti aiuterà a creare un annuncio vincente! Ma ricordati, una buona strategia di marketing non si ferma all’annuncio su un social, ma comprende anche una buona SEO, delle landing page studiate ad hoc, una buona presenza digital… continua a seguirci per imparare a gestire la tua presenza online!

RESTA AGGIORNATO!

newsletter e blog magenta digital

Continua a seguire il nostro blog per scoprire di più sul SEO, sul Social Media Marketing, su WordPress e tanto altro! Iscriviti alla Newsletter e scarica i nostri utilissimi tools pensati appositamente per te!

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]