local awareness

Un nuovo obbiettivo per le campagne permetterà la targettizzazione degli utenti in un certo raggio d’azione rispetto all’indirizzo di un azienda. L’obiettivo di local awareness, in base alle dichiarazioni di Facebook, risulterà più conveniente rispetto ad altri canali di comunicazione come ad esempio il volantinaggio, ma anche rispetto ad altre campagne di marketing. Questo perché permetterà di selezionare gli utenti realmente interessati ad un offerta locale, eliminando quelli che ad esempio vivono troppo lontani per poterne usufruire, andando a diminuire a tutti gli effetti il costo medio per click, azioni o visualizzazioni di una campagna Facebook.

Pensiamo ad esempio all’attività locale che scegliamo in funzione alla distanza rispetto alla nostra abitazione, ad esempio la palestra o un ristorante o un locale. Con un inserzione che sfrutta la localizzazione  in vicinanza al business, si risparmieranno i costi di stampa di volantini e di distribuzione degli stessi che ovviamente con Facebook non avremo.

Sicuramente questo passo è significativo per migliorare il rapporto tra il costo e la raggiungibilità di un annuncio favorendo i business locali. Quindi vengono favoriti piccoli business, negozi, locali, associazioni e gruppi comunali o di quartieri che prima non avevano una risposta da Facebook.

Ora bisogna solo far capire a queste piccole realtà l’importanza di Facebook per lo sviluppo del loro business.

Come si imposta una campagna Locale?

Come sempre dal pannello delle ads selezionando però la nuova voce “Local Awareness”, bisogna avere un indirizzo fisico del business o dell’attività altrimenti è possibile inserirlo al momento, l’area selezionata potrà essere ristretta o espansa in base al raggio in km. Inoltre sarà possibile selezionare gli utenti per sesso ed età. La sezione ‘creativa’ dell’annuncio rimane invariata se non per l’aggiunta del nuovo pulsante call-to-action “Ottieni le direzioni”, che permetterà di mostrare la mappa per raggiungere l’azienda locale. Leggi la guida di Facebook per conoscere tutti i dettagli del nuovo obiettivo a questo link.

Aspettiamo presto un’integrazione della targetizzazione tra local e interessi, cosi da poter gestire ancora meglio le inserzioni al fine di selezionare un pubblico specifico con utenti sempre più coinvolti e interessati.

Terremo d’occhio i prossimi aggiornamenti!

Seguici su Facebook

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]